Contatta napoli.com con skype

Cronaca
Gudmorning London
Parte 34: SantAntonio, o nemico do demonio..i 99 Posse a Londra
di Laura Bonetti
Solo linterruzione della corrente elettrica avrebbe potuto fermare il concerto dei 99 Possee cosi e stato. Dopo quasi due ore di concerto e un incredibile sold out, i gestori del Dingwalls a Camden hanno deciso di spegnere tutto e di portare alla conclusione la festa che martedi 24 Novembre ha illuminato Londra.

Luca Persico, insieme con i compagni Marco Messina, Massimo Jovine, Sacha Ricci e, last but not least, Claudio Klark Kent Marino, ha dato prova che dopo ben 8 anni, i 99 Posse sono tornati piu carichi che mai. E i fan non li hanno delusi. Una grande famiglia, composta maggiormente da ragazzi provenienti da Napoli- alcuni solo per il concerto, altri residenti a Londra ma vogliosi di immergersi in un pezzo di napoletanita- che ha espresso tutto il proprio affetto alla band partenopea, saltando, cantando e dialogando con il gruppo per tutta la durata del concerto.

E cosi quando Luca Persico, meglio conosciuto come Zulu, inizia ad intonare pezzi storici come Napoli, Focolaio, La vida que vendra, la folla impazzisce e chi non salta e perduto. Sembrava di essere a Napoli, in uno dei piccoli localini del centro storico con unatmosfera davvero magica. Questa sensazione comune e amplificata dal fatto che la band non si atteggia, al contrario si esibisce con umilta, cantando ed esponendo i problemi di Napoli. Come asserisce Luca: Bisogna avere il coraggio di raccontare i problemi, nasconderli non serve a nulla. Da sempre, infatti, il gruppo, che nasce con una connotazione politicamente definita ed impegnata, non ha peli sulla lingua e questo e esplicitato nei testi delle loro canzoni.

E cosi il pubblico li accompagna con il calore che tipicamente caratterizza i nostri cuori partenopei. Si celebra il gruppo napoletano venuto a Londra per iniziare il tour che di date internazionali ha solo questa . Una serie di casualita ci hanno portato a Londra. E come Neapolitan, non si poteva chiedere di piu. Grazie ai 99 Posse.

Colonna Sonora: 99 Posse, Stop that train



26/11/2009
  
RICERCA ARTICOLI