Contatta napoli.com con skype

Cronaca
Gudmorning London
Parte 12: Italian Film Festival: alla ricerca del film perduto
di Laura Bonetti
Chi vive allestero non ha la possibilita di godersi molti film italiani, dautore e non. Sono spesso film che ricevono molti premi e sono acclamati dal pubblico internazionale, come per esempio Il Divo e Fortapasc, a far aumentare la voglia di andare al cinema. Inoltre, i vari commenti di amici e conterranei non fanno atro che accrescere la curiosita. Ci si pone quindi davanti a due alternative: approfittare dei weekend napoletani per vedere quanti piu film possibili o aspettare che questi escano in dvd.

Per questi motivi e per lamore che gli inglesi nutrono verso il nostro paese e la nostra cultura, venerdi scorso e stata inaugurata la sedicesima edizione dellItalian Film Festival. Questevento, che fa capolinea in diverse citta inglesi e irlandesi quali Edinburgo, Glasgow, Dublino, Manchester, Dundee, St Andrews, Inverness, dal 17 Aprile al 27 Maggio sara presente a Londra con una serie di eventi, dedicate alla cultura italiana. Se alcuni film italiani come Gomorra hanno avuto la possibilita di andare on air in diversi cinema inglesi, la maggior parte dei film presenti in questa rassegna non sono stati cosi fortunati e quindi possono essere apprezzati solo grazie a questevento. Film, che hanno registi come Pupi Avati e Silvio Soldini e che hanno attori come Silvio Orlando e il nostro Toni Servillo, mantengono alto il livello della manifestazione.

Proprio questultimo ha ricevuto il Davide di Donatello e il premio Pasinetti al Festival di Venezia in qualita di miglior attore per la sua spettacolare performance ne La ragazza del Lago, presente alla rassegna.
Inoltre altri attori campani, emergenti e non, saranno coinvolti nella sezione Cortometraggi del Festival: nei famosi quindici a disposizione avranno la possibilita di farsi conoscere dal pubblico inglese e di dimostrare le loro qualita di attori.

Questevento ha la magica funzione di constatare la resurrezione del cinema italiano dautore e di mettere in luce attori nostrani di grande talento.

Colonna Sonora: Ennio Morricone, Cinema Paradiso



www.italianfilmfestival.org.uk

20/4/2009
  
RICERCA ARTICOLI