Contatta napoli.com con skype

Cultura
Premio Pavoncella - XII Edizione
di Giovanna D'Arbitrio
Siamo lieti di comunicare che la XII Edizione del prestigioso Premio Pavoncella, dedicato alla creativit femminile, questanno avr luogo il 24 giugno presso la Corte comunale di Sabaudia, un Premio ideato dalla fondatrice di Arte/Oltre, dott. Francesca dOriano, ormai diventato evento internazionale al quale la Presidenza del Consiglio ha offerto ancora una volta il suo Patrocinio.

In attesa dei nomi di tutte le vincitrici, apprendiamo che gli Speciali Riconoscimenti di Donna dello Stato per lo Stato e di Donna dellAnno sono stati assegnati rispettivamente a Margherita Cassano, prima donna eletta Primo Presidente della Corte di Cassazione e ad Adriana Albini, collaboratrice scientifica dellIstituto Europeo di Oncologia IEO, inserita dalla Bbc tra le cento donne pi influenti ed ispiratrici del mondo per le sue ricerche sulla prevenzione oncologica.

Ed ecco il primo Comunicato di Romano Tripodi, Capo Ufficio Stampa: Il Premio Pavoncella alla creativit femminile festeggia i suoi primi 12 anni. Ad accompagnarlo una grande Mostra dedicata a Lea Mattarella, indomita e generosa giurata del Premio Sabaudia. Sar la Corte comunale ad ospitare il 24 giugno p.v. la dodicesima edizione del Premio internazionale Pavoncella alla creativit femminile cui la Presidenza del Consiglio ha dato, ancora una volta il suo Patrocinio. Ad arricchire lEvento, che ha la capacit di rinnovarsi negli anni, grazie a quelle donne che, lontane dai riflettori e dai salotti televisivi, ne costituiscono da sempre la forza trainante in virt dei prestigiosi traguardi professionali raggiunti nelle diverse sezioni in cui il Pavoncella articolato, sar la grande Mostra dedicata a Lea Mattarella, ospitata dal 24 giugno al 25 luglio nelle sale del Museo Greco di Sabaudia. Si intitola Lungo i sentieri di Lea per far capire a quanti non hanno avuto la fortuna di conoscerla quale sia stato come storica dellarte, docente e giornalista, il percorso culturale e professionale di Lea Mattarella, che del Premio fu lentusiasta e generosa giurata.

Un Evento nellEvento che lAmministrazione comunale, nelle persone del sindaco Alberto Mosca e dellassessore alla Cultura ed al Turismo, Giovanni Secci, ha immediatamente condiviso e che avr, come compagni di viaggio, di questa dodicesima edizione Intesa Sanpaolo (main sponsor); Terna, Ania, Acea, Unaprol, Mapam s.r.l., Chopard, Scovaventi, Grimaldi Lines.

In altre parole il Privato senza il cui aiuto la Pavoncella non potrebbe continuare a volare cos in alto.


In attesa di formalizzare i nomi di tutte le vincitrici si conoscono quelli delle due Eccellenze in rosa che il 24 giugno p.v. saranno insignite degli Speciali Riconoscimenti di Donna dello Stato, per lo Stato e di Donna dellAnno.
Sono rispettivamente Margherita Cassano, prima donna eletta Primo Presidente della Corte di Cassazione e Adriana Albini, collaboratrice scientifica dellIstituto Europeo di Oncologia IEO, inserita dalla BBC tra le cento donne pi influenti ed ispiratrici del mondo per le sue ricerche sulla prevenzione oncologica.

(A cura di Romano Tripodi Responsabile della Comunicazione).

Per quanto riguarda la sottoscritta, il Premio Pavoncella ha sempre pi consolidato i miei rapporti tra Napoli e Sabaudia. Amo Napoli, la mia citt, ma da anni sento anche il grande fascino di Sabaudia dove insegnai inglese negli anni 70 nella locale scuola media, quando mi trasferii per seguire mio marito, assunto come dirigente dalla MIAL, unindustria ora purtroppo chiusa da anni.

A Sabaudia incontrai Francesca dOriano, sorella del compianto Raffaele dOriano, nostro caro amico, stimato e indimenticabile Capo Dipartimento Ragioneria presso la Federico II di Napoli.

Cominci cos un proficuo rapporto, Napoli-Sabaudia, non solo gestito dalla sottoscritta ma anche da altri amici di Francesca (campana doc).

E anche se da alcuni anni ho lasciato il mio incarico di membro della Giuria per problemi familiari, continuo a collaborare in vari modi e in particolare con i miei articoli pubblicati su vari siti on line.

Senzaltro un Premio che va difeso e tutelato, poich esalta le Donne e la Cultura in tutti i campi.
29/5/2023
FOTO GALLERY
RICERCA ARTICOLI