Contatta napoli.com con skype

Calcio
Testuggine azzurra contro un attacco-monstre
di Mimmo Carratelli
(da: Roma del 02.07.2020)
Coraggio, proviamoci. Non in palio il quarto posto (lAtalanta ha il robusto vantaggio di 12 punti sul Napoli), ma sar un match di prestigio, la squadra bergamasca col carico di sei vittorie consecutive e unartiglieria di 80 gol, il Napoli cinque vittorie consecutive e una minore dotazione di fuoco (46 gol).

Quattro squadre hanno fatto il colpo sul campo orobico, ma sono sortite lontane. Hanno vinto a Bergamo il Torino, il Cagliari e la Juventus nelle prime tredici giornate, la Spal nella prima di ritorno. Non fanno testo.

prevedibile che Gattuso torni al sodo, allingorgo difensivo e al contropiede manovrato. Molto dipender dalle energie in serbo alle due squadre, provate dal ritmo serrato di questo finale di campionato dopo lo stop di cento giorni.

LAtalanta sembra non risentirne. Ha macinato la Lazio, ma a Udine quattro giorni fa ha patito il contropiede dei friulani portando per la vittoria a casa (3-2).

unAtalanta che non sai come prendere, quattordici giocatori in gol, attaccanti (Muriel 15 reti, Ilicic 15, Zapata 14), centrocampisti (Papu Gomez 6 gol; Gosens, Pasalic, Malinovskiy 5 a testa) e difensori.

Nel 4-3-1-2 di Gasperini, luno il Papu che si rintana lontano dallarea, muove gli attaccanti e improvvisamente te lo ritrovi al tiro. Non facile prenderlo. Ha tecnica e velocit di gioco, anima e piedi argentini (32 anni). Toccher a Demme mordergli le caviglie? Gattuso sa come preparare le partite pi impicciose. Avr un suo piano per cavarsela e tentare la sorpresa.

Col continuo movimento dei suoi giocatori e gli inserimenti dei difensori, lAtalanta ha una grossa capacit dattacco. Per affollare la met campo avversaria, rischia luno contro uno davanti alla sua area. Forse sarebbe utile la velocit di Lozano, ma pare che sia Politano a partire sulla fascia destra. In campo aperto, Mertens e Insigne possono far male se il Napoli avr capacit non rara di ripartire.

una sfida fra due squadre in palla, lAtalanta quarta ben piazzata per giocare anche la prossima Champions, nove punti avanti alla Roma, quinta. Non ha necessit di classifica, giocher per arricchire questa sua stagione-record.

Non ha problemi di classifica neanche il Napoli. Potrebbe essere una partita aperta anche se il potenziale offensivo dellAtalanta sembra schiacciare il Napoli. Per gol incassati, le difese si equivalgono (Atalanta 39 gol presi, Napoli 37).

Allandata, cera Ancelotti, la squadra bergamasca port via dal San Paolo un 2-2 irregolare, il pareggio finale di Ilicic viziato, allorigine dellazione, dal rigore negato al Napoli (fallo di Kjaer su Llorente), larbitro Giacomelli sconsideratamente orbo. Per non contare i due pali colpiti da Milik e cinque occasioni-gol sprecate dagli azzurri.

Atalanta e Napoli si somigliano nel miglior ruolino esterno (Atalanta 31 punti, Napoli 25) rispetto al bottino casalingo (Atalanta 26, Napoli 20). Ma un rilievo che conta niente.

Immergiamoci, come suggerisce di questi tempi un immaginifico telecronista, e vediamo chi rester a galla stasera a Bergamo.

1/7/2020
RICERCA ARTICOLI