Contatta napoli.com con skype

Cultura
Cinema e diritti
di Marinella Ioime
Marted 3 dicembre presso la Sala Giunta del Comune di Napoli, Palazzo San Giacomo, ha avuto luogo la conferenza stampa di presentazione della sesta edizione del Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli.

Il Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli, promosso e coordinato dallAssociazione Cinema e Diritti, prova ancora una volta a portare Napoli al centro del mondo, con l'obiettivo di accendere le luci sulla situazione dei diritti in Italia e nel Mondo, attraverso film, incontri, dibattiti, mostre e tanto altro.

Il Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli membro della rete Human Rights Film Network (HRFN) che ha sede ad Amsterdam e raccoglie 35 citt del mondo che vivono questa tipologia di Festival; anche tra i promotori della Rete del Caff Sospeso che collega 7 festival italiani di documentario di impegno sociale.

Ledizione 2013 della kermesse si svolger dal 3 al 13 dicembre, in partnership con numerosi attori sociali, singoli e associati, che operano nella citt e della provincia di Napoli.

Il Festival apre il 5 dicembre al PAN (ore 18,00) con un evento straordinario, la mostra fotografica di una grande testimone dei Diritti Umani, Liu Xia, in anteprima italiana.

Mentre nella giornata di chiusura, ospiter lincontro del Coordinamento dei Festival Campani, venerd 13 dicembre alle ore 16,00 presso la Sala Dumas dellIstituto Francese di Napoli.

Le proiezioni si svolgeranno, in collaborazione con il Coinor e lUniversit Federico II di Napoli, presso il Cinema Academy Astra, con ingresso gratuito, dalle ore 18.00 alle 24.00.

I film selezionati sono 26,13per la sezione dei lungometraggi documentari Human Rights Doc e 13per la sezione dei cortometraggi Human Rights Short.

A giudicarli sono state chiamate due Giurie Ufficialicomposte, per ilungometraggi da:Maurizio Braucci, Ascenzio Lavagnini e Barbara Rossi Prudente, per icortometraggi, invece, da:Turi Finocchiaro, Enny Mazzella e Gianluca Solera.

Sempre presente, per la quarta volta, laGiuria Giovani composta da studenti universitari che assegner unamenzionespeciale, accanto a quella dedicata a Vittorio Arrigoni e Juliano Mer-Khamisda attribuire, invece, allopera pi originale e coraggiosa.

Questanno, inoltre, ci sar unaMenzione Speciale Studentiassegnata in via sperimentale ad uno dei cortometraggi della sezione Human Rights Short da studenti del Liceo Sugr St. Denis di Parigi insieme a studenti napoletani.
4/12/2013
RICERCA ARTICOLI