Contatta napoli.com con skype

Attualita'
Fondazione Paulus contro l’usura
Su iniziativa della Diocesi dì Pozzuoli e grazie alla determinata volontà del suo Vescovo, monsignor Gennaro Pascarella, è nata la Fondazione Paulus .
La Fondazione nasce per assistere e sostenere chiunque versi in stato di bisogno e per rendere operante nel sociale il principio cristiano della "solidarietà che è il nome nuovo della Carità Evangelica".

In questo quadro essa si propone prevalentemente dì aiutare a prevenire il fenomeno dell'usura e sviluppare un'azione preventiva ed educativa volta a raggiungere una giusta cultura anti-debito, unitamente ad un maggior senso di responsabilità individuale e sociale.
La Fondazione, inoltre, intende promuovere occasioni di consulenza, informazione ed assistenza per prevenire e contrastare il ricorso al credito illegale.

La Fondazione si costituirà parte civile, nei giudizi penali accanto alle vittime dì usura e racket che denunceranno i propri aguzzini.

Luigi Cuomo, coordinatore regionale della "Rete per la Legalità" e portavoce dell'associazione antiracket "Pianura per la Legalità" è stato nominato presidente del Consiglio d'Amministrazione della Fondazione, mentre Amministratore Delegato è stato nominato Carlo Cuomo, Coordinatore della Aree della Caritas Diocesana di Pozzuoli.

Il comitato etico sarà invece diretto da don Pino Natale vicario episcopale del Centro Profetico della Diocesi di Pozzuoli.
"È con immenso piacere ed orgoglio - ha dichiarato Luigi Cuomo - che ho accettato l'invito dì mettere la mia esperienza a disposizione dì questo nobilissimo ed impegnativo progetto del Vescovo monsignor Gennaro Pascarella.
Insieme a tutti i colleghi chiamati dal Vescovo a realizzare gli scopi della Fondazione contiamo di realizzare l'obiettivo di offrire a Pozzuoli e alla sua Diocesi una nuova, forte e sicura opportunità di solidarietà ed aiuto alla parte sana del territorio flegreo, insieme ad un solido presidio di legalità a beneficio di tutta la gente onesta e volenterosa che ha l'intenzione di riscattarsi dalla situazione attuale di solitudine e sfiducia che oggi prevale nella maggioranza della popolazione; così come ci sollecita proprio il Vescovo nella lettera aperta ai cittadini di Pozzuoli che è stata consegnata nel giorno di Natale".

Don Fernando Carannante, Vicario Episcopale della Carità, Direttore della Caritas Diocesana e componente del Comitato Etico della Fondazione ha voluto ricordare quanto sia significativo il nome scelto per la fondazione: Paulus.
"La Diocesi - ha ricordato don Fernando - celebra quest'anno il 1950° anniversario dell'approdo di San Paolo a Pozzuoli come riportato negli Atti degli Apostoli.
Non è tanto la memoria del fatto storico che merita il ricordo, quanto la presenza già nel 61 d.c. a Pozzuoli di una comunità di cristiani pronti alla condivisione ed all'accoglienza.
L'esperienza della fondazione quindi, come segno Paolino a riconferma di una comunità che sa prendersi cura e preoccuparsi dei fratelli in difficoltà.

A metà del mese prossimo sarà organizzato un incontro pubblico con il senatore Franco Malvano, Commissario Regionale per il Coordinamento delle Iniziative Antiracket ed Antiusura della Campania.
30/12/2010
RICERCA ARTICOLI