Basket
Torna alla ricerca
Il Napoli Basket sfiora il miracolo ma si arrende a Brescia
di Mario Triggiani

La Generazione Vincente Napoli Basket va vicino ad una rimonta che avrebbe avuto dellincredibile nellanticipo della ventiquattresima giornata di campionato contro la Germani Brescia.

La tripla del pareggio sulla sirena di Wimbush si spenta per sul primo ferro e cos la GeVi ha dovuto incassare una dolorosa sconfitta che la fa tornare nelle zone torride di classifica.

Brescia ha sempre controllato nel punteggio per l'intera durata della gara, grazie anche alle difficolt in attacco di Napoli, che trova qualche tripla con Young e Stewart ma pochi punti sotto le plance.

I lombardi toccano anche il +18 e la gara sembra chiusa quando, nel momento pi buio per ho azzurri, arriva il moto dorgoglio della formazione partenopea.

Napoli stringe infatti le maglie in difesa costringendo gli avversari a palle perse banali e, dallaltra parte del campo, Wimbush segna tre triple consecutive subendo in due dei tentativi anche un fallo e chiudendo quindi due giochi da quattro punti.

Quando mancano cinque secondi al termine dell'incontro Williams trova il canestro del -1, ma Stewart commette l'ingenuit di pestare la linea sulla rimessa avversaria. A rigor di regolamento uninfrazione da fallo tecnico e cos gli arbitri, apparsi nella circostanza eccessivamente fiscali, sanzionano lala di Napoli.

Della Valle segna il tiro libero e poi Cournooh, su cui la difesa di Napoli costretta a far fallo per fermare il cronometro, dalla lunetta manda a bersaglio il primo tentativo e sbaglia il secondo.

Williams cattura il rimbalzo e lancia Wimbush, che per non riesce a trovare un canestro che avrebbe incendiato il pubblico sugli spalti del PalaBarbuto.

Con questa sconfitta ora Napoli rischia di vedersi nuovamente risucchiata nelle ultime posizioni di classifica, con il calendario che non particolarmente benevolo con la formazione partenopea.

Il prossimo impegno per la Generazione Vincente Napoli Basket sar sabato prossimo alle 20 in casa della capolista Virtus Bologna.

La sfida si preannuncia proibitiva, ma i partenopei hanno estremo bisogno di conquistare punti per mantenere alla portata lobiettivo della permanenza nella categoria.

Gevi Napoli Basket-Germani Brescia 69-72 (16-19;32-36;42-55)

Napoli
: Zerini, Howard 6, Young 14, Michineau 6, Dellosto 3, Matera, Uglietti, Williams 14, Stewart 3, Wimbush 23, Grassi, Sinagra.

Brescia: Gabriel 2, Massinburg 2, Nikolic, Della Valle 23, Caupain 4, Petrucelli 8, Odiase, Burns 4, Laquintana, Cournooh 2, Moss 8, Akele 3.

2/4/2023
RICERCA ARTICOLI