Vela
Torna alla ricerca
Il tempo delle vele
13 - continua
di Mimmo Carratelli
Slitta al 18 novembre lappuntamento a Ginevra della delegazione italiana quando toccher al generale della Guardia di finanza Daniele CARPINO di presentare le garanzie economiche della candidatura di Napoli tra cui le fideiussioni a disposizione in una banca ginevrina per i 50 milioni di euro a fondo perduto a favore dellAC Management pi 25 milioni di euro a garanzia che i lavori a Bagnoli vengano fatti nei tempi giusti. Alinghi fa nuove richieste: i taxi devono impiegare 30 minuti dallaeroporto di Capodichino a Bagnoli, 20 minuti dalla Stazione centrale a Bagnoli. Gli svizzeri chiedono anche che nella societ consortile napoletana, interlocutore unico per la fase finale dei contratti, entrino personalit di alto profilo, responsabili degli impegni da prendere. Fanno capire che vorrebbero nel consorzio sia il sindaco Iervolino che il governatore Bassolino.
7/12/2003
  
RICERCA ARTICOLI