Calcio Femminile
Torna alla ricerca
Carpisa bastonato dalla Lazio
Le aquile calano il poker sulle partenopee (4-0)
di Antonietta Sigigliano
Le tartarughine, neopromosse in A2, inaugurano la stagione al Centorelli di Fiumicino scontrandosi con la Lazio per la prima di Coppa Italia (girone C). Il risultato amaro. La Lazio, infatti, fa poker e affonda il Carpisa che torna a casa a bocca asciutta.

Durante la prima mezzora di gioco le partenopee danno del filo da torcere alle avversarie e la partita appare abbastanza equilibrata. Al 30, per, cambiano le carte in tavola: la rete di Ricciardi rompe gli equilibri e le ragazze guidate da Nardi incassano il colpo.

La reazione delle ospiti stenta a venir fuori e durante la ripresa la musica non cambia. Le napoletane soffrono di un calo fisico e subiscono tre gol uno dopo laltro. La disfatta del Carpisa Yamamay Napoli ha sicuramente diversi complici: la condizione fisica delle atlete sottotono e, soprattutto, le assenze di Pirone e Cary.

Le tartarughine per non ne fanno una tragedia e partono da qui per migliorarsi, ricordando anche che lobiettivo della stagione la salvezza in A2. Tuttavia quello che emerso dal match e che le tattiche di gioco della squadra partenopea sono ancora in fase sperimentale.

La societ in occasione della promozione ha rinnovato quasi del tutto la rosa, pagandone in concretezza. Le partenopee, dunque, hanno sicuramente bisogno di carburare e di raggiungere una migliore compattezza.

Riflessive le parole del tecnico Barbara Nardi nel dopogara: Non dobbiamo cercare giustificazioni e dobbiamo lavorare per migliorarci, perch questo risultato non pu essere soddisfacente. Non posso per dimenticare le tante assenze, come quella di Pirone e dellamericana Cary, e le condizioni non perfette di alcune delle ragazze che sono scese in campo.

Certamente continua il trainer - ci mancata la tranquillit per reagire dopo la prima rete, ma molte delle ragazze erano in campo con noi per la prima volta ed alcune di loro sono ancora molto giovani. Come ho gi detto il vero Carpisa Yamamay si vedr in campionato, per ora ci stiamo preparando alla lunga stagione, sebbene perdere non faccia mai piacere a nessuno.

Accantonata, comunque, la sconfitta laziale, si pensa al prossimo incontro di Coppa Italia il 21 contro il Francavilla Fontana.

LAZIO CF 4
ASD CARPISA YAMAMAY NAPOLI 0
LAZIO CF: Fazio (84 Morella), Capolonghi, Lanzieri, Di Bari, Savini, De Angelis S., De Angelis M. (57 Latini), Signoriello; De Luca (25 Bararducci), Calasuonno, Ricciardi. All. Artistico. A disposizione: Sulafro, Ferraza, Lo Buono, Fiaschi.
CARPISA YAMAMAY NAPOLI: Di Parma, Di Marino (72 Erzingher), Sica, Criuscuolo,Gesuele, Provenzano (82 Strisciante), Esposito, Giannoccoli, De Boyta (57 Starace), De Matteo, Schioppo. All. Nardi. A disposizione: Del Noce , Apicella.
RETI: 25 e 82 Ricciardi, 57 Bararducci, 74 Di Bari.
16/9/2008
RICERCA ARTICOLI