La favola di Maradona
La sua storia a puntate – 77
di Mimmo Carratelli
Una giornata sorprendente il martedì 6 novembre 1990 che è anche il primo anniversario del tuo matrimonio, pibe. Farai un regalo sensazionale a Claudia. La porterai con te a Mosca. Convochi Signorini, parli con Franchi. Ci sono giornalisti sotto la tua abitazione nella stradina silenziosa di Posillipo. Perché sta per succedere qualcosa. Claudia si affaccia dopo mezzogiorno e sorride. Ne stai per fare un’altra delle tue, Diego.

E’ proprio così. Nel pomeriggio arriva un’auto della polizia. E’ per scortarti all’aeroporto. Si apre il cancello del villino ed ecco la tua Golf. A bordo ci sono, con te, Claudia, Signorini, Franchi e Gianni Amelio, il tuttofare, alla guida. “Sto meglio, vado a Mosca a fare il tifo per il Napoli”.

Fantastico. Sei proprio un monello imprevedibile. A Capodichino è pronto un Citation 2 della Panair. In quattro ore ti porterà a Mosca. Costo del viaggio trenta milioni. Le sorprese si pagano. Sei allegro e sfrontato. Dici: “Parto lo stesso anche se Moggi ha detto che non giocherò, e questo a me basta e avanza”.

Ti vediamo partire, Diego, in jeans, un maglione colorato e un montone di marca per il freddo moscovita. Franchi dice: “Ho telefonato a Moggi dicendogli che Diego sarebbe partito nel pomeriggio”. E Moggi che cosa ha risposto? Franchi dice secco: “Ha detto semplicemente: lo aspetto”. Ma Diego giocherà? Franchi svicola: “Moggi ha detto che lo aspetta, ma non ci ha incoraggiati a partire”.

L’ultima tua frase, Diego, prima di imbarcarti, è: “Vado a Mosca a fare il tifo, uno in più per il Napoli”.

A Mosca sono in subbuglio. Che cosa deciderà Bigon? Moggi corregge il tiro, furbone di tre cotte: “Io non ho detto che non gioca chi non parte sull’aereo della squadra, ho detto che non gioca chi non parte”. Il sigaro si vergogna per lui. Alle 17 il bireattore della Panair si alza in volo.

Arrivi a Mosca a tarda sera, Diego. Il Napoli alloggia al Savoy. Ti viene incontro Dino Celentano, un dirigente garbato. Sulla sua barca, al largo di Capri, firmasti il patto d’amore con Napoli. Non si vede nessun altro. Ferlaino è giunto nel pomeriggio con un aerotaxi, ma è chiuso nella sua stanza. Sono tutti nella peste. Quale decisione prenderanno? Scrivo sul mio giornale: “Diego deve giocare, bisogna correre il rischio”.

Sbuca Carmando e gli assesti il solito bacio sulla fronte. Trovi poco da mangiare, siamo a Mosca, la cucina dell’albergo è chiusa. Esci con Claudia per una passeggiata sulla Piazza Rossa. “Sono qui da turista” dici ai giornalisti in fibrillazione.

Bigon parla a bassa voce: “In tante occasioni si è gridato alla rottura tra il Napoli e Maradona, ma poi è giunta puntualmente la pace”. Sì, va bene, ma Diego giocherà? “La decisione spetta alla società”. Figuriamoci.

Mercoledì 7 novembre, il giorno della partita. Formazione annunciata all’ultimo momento: Galli, Ferrara, Francini, Crippa, Alemao, Baroni, Corradini, De Napoli, Silenzi, Maradona (Mauro), Incocciati. Dunque, giochi?

Non giochi, vai in panchina. Una follia. Nello Spartak c’è un giovanissimo Igor Shalimov, 22 anni. Se ne invaghirà Zeman che lo porterà al Foggia. Un giorno verrà anche al Napoli, anno 1998, a trent’anni, fuochi d’artificio spenti.

Il Napoli si batte bene. La formazione è questa: Galli, Ferrara, Francini, Crippa, Alemao, Baroni, Corradini, De Napoli, Mauro, Zola, Incocciati. Resiste lo 0-0. Dopo un’ora di gioco, Bigon si decide. Vai in campo al posto di Zola. Resistenza a oltranza nell’immenso stadio Lenin quasi vuoto. Dopo la sofferenza dei tempi supplementari, la lotteria dei rigori.

Shalimov realizza il primo, replica Ferrara. Resistiamo sino al terzo tiro. Mauro segna il suo rigore, ma Baroni fallisce. Proprio lui, l’autore dell’ultimo gol del secondo scudetto. Speranze al lumicino. Segnano ancora i russi: 4-2. Vai sul dischetto e palla nel sacco 4-3. Se i russi sbagliano, siamo ancora in corsa. Ma Mostovoj non sbaglia. E’ 5-3, non si può più recuperare, addio alla Coppa dei campioni.

Continua

IL MUSEO MARADONA

Vai alla prima puntata
Vai alla seconda puntata
Vai alla terza puntata
Vai alla quarta puntata
Vai alla quinta puntata
Vai alla sesta puntata
Vai alla settima puntata
Vai alla ottava puntata
Vai alla nona puntata
Vai alla decima puntata
Vai alla undicesima puntata
Vai alla dodicesima puntata
Vai alla tredicesima puntata
Vai alla quattordicesima puntata
Vai alla quindicesima puntata
Vai alla sedicesima puntata
Vai alla diciassettesima puntata
Vai alla diciottesima puntata
Vai alla diciannovesima puntata
Vai alla ventesima puntata
Vai alla ventunesima puntata
Vai alla ventiduesima puntata
Vai alla ventitreesima puntata
Vai alla ventiquattresima puntata
Vai alla venticinquesima puntata
Vai alla ventiseiesima puntata
Vai alla ventisettesima puntata
Vai alla ventottesima puntata
Vai alla ventinovesima puntata
Vai alla trentesima puntata
Vai alla trentunesima puntata
Vai alla trentaduesima puntata
Vai alla trentatreesima puntata
Vai alla trentaquattresima puntata
Vai alla trentacinquesima puntata
Vai alla trentaseiesima puntata
Vai alla trentasettesima puntata
Vai alla trentottesima puntata
Vai alla trentanovesima puntata
Vai alla quarantesima puntata
Vai alla quarantunesima puntata
Vai alla quarantaduesima puntata
Vai alla quarantatreesima puntata
Vai alla quarantaquattresima puntata
Vai alla quarantacinquesima puntata
Vai alla quarantaseiesima puntata
Vai alla quarantasettesima puntata
Vai alla quarantottesima puntata
Vai alla quarantanovesima puntata
Vai alla cinquantesima puntata
Vai alla cinquantunesima puntata
Vai alla cinquantaduesima puntata
Vai alla cinquantatreesima puntata
Vai alla cinquantaquattresima puntata
Vai alla cinquantacinquesima puntata
Vai alla cinquantaseiesima puntata
Vai alla cinquantasettesima puntata
Vai alla cinquantottesima puntata
Vai alla cinquantanovesima puntata
Vai alla sessantesima puntata
Vai alla sessantunesima puntata
Vai alla sessantaduesima puntata
Vai alla sessantatreesima puntata
Vai alla sessantaquattresima puntata
Vai alla sessantacinquesima puntata
Vai alla sessantaseiesima puntata
Vai alla sessantasettesima puntata
Vai alla sessantottesima puntata
Vai alla sessantanovesima puntata
Vai alla settantesima puntata
Vai alla settantunesima puntata
Vai alla settantaduesima puntata
Vai alla settantatreesima puntata
Vai alla settantaquattresima puntata
Vai alla settantacinquesima puntata
Vai alla settantaseiesima puntata
6/3/2005